percorsi associazione sportiva dilettantistica

Associazione Sportiva

Dilettantistica Percorsi

 
ASSOCIAZIONE SOCIA U.N.A.SA.M. ONLUS
UNIONE NAZIONALE delle ASSOCIAZIONI per la SALUTE MENTALE

REGISTRO REGIONALE ABRUZZO per le ORGANIZZAZIONI del VOLONTARIATO - Decreto n. 712/15-11-1996
 
"Dal PREGIUDIZIO alla CONVIVENZA"
 
logo unasam
 

U.N.A.SA.M.

Unione Nazionale

delle Associazioni

per la Salute Mentale

 
logo strillone piccolo

"Lo Strillone" - Notiziario periodico a cura dagli utenti dell'Associazione

     

 

Accesso Utente

Commenti recenti

Uptime del sito

Statistiche di accesso al sito

Guarda le statistiche!

Presentazione dell'Associazione "Percorsi"

logo percorsiL’ Associazione Regionale dei Familiari per la tutela della Salute Mentale "PERCORSI", si costituisce giuridicamente a Pescara il 20 settembre 1994, con l’intento primario di superare l’isolamento delle persone con problemi di Salute Mentale e delle loro famiglie.

Diventa in breve tempo punto di riferimento per centinaia di famiglie di tutta la Regione Abruzzo, che credono nella validità della Riforma psichiatrica promossa dalla Legge 180/78 e nella necessità di applicarla coerentemente.

Si qualifica subito come interlocutore nei confronti delle Istituzioni e stabilisce contatti con forze sociali e singoli operatori interessati ai problemi della psichiatria.
Ottiene, con l’iscrizione all’Albo Regionale (Decreto N° 712 del 15 Novembre 1996), il riconoscimento ufficiale come Associazione di Volontariato.
Aderisce, a livello nazionale, all’U.N.A.SA.M. (Unione Nazionale delle Associazioni per la Salute Mentale).

Sosteniamo l'Associazione "PERCORSI" con il 5x1000

Cari Familiari, Volontari, Amici, Soci, Operatori, Ragazzi,

come ogni anno sta arrivando il momento di effettuare la dichiarazione dei redditi (CUD, 730, Unico) e, con una firma, possiamo concretamente rispondere ad un quesito che ci poneva il compianto Franco Basaglia: Per poter veramente affrontare la "malattia", dovremmo poterla incontrare fuori dalle istituzioni, intendendo con ciò non soltanto fuori dall'istituzione psichiatrica, ma fuori da ogni altra istituzione la cui funzione è quella di etichettare, codificare e fissare in ruoli congelati coloro che vi appartengono. Ma esiste veramente un fuori sul quale e dal quale si possa agire prima che le istituzioni ci distruggano?

Visita il Mercatino Etico Natalizio dell'Associazione "Percorsi"!

locandina mercatino nataleTroverai pregevoli prodotti etici rigorosamente hand-made confezionati da utenti dell'Associazione "Percorsi".

 

  • -Borse da donna;

  • -Copricapi da donna;

  • -Guanti da donna;

  • -Orecchini;

  • -Sciarpe;

  • -Pochettes;

  • -Portechiavi;

  • -ed altro..

 

  •  - Sabato 09 dicembre 2017

  •  - Sabato 16 dicembre 2017

  •  - Sabato 23 dicembre 2017

 

c/o Supermercato CONAD — via Leopoldo Muzii n. 6 — Montesilvano

 

«Via la guardia giurata, non è un centro militarizzato»

PESCARA. Via la guardia armata dal centro di salute mentale (Csm) del distretto sanitario ex Baiocchi di Pescara nord. Un «controllo di frontiera che offende i pazienti che ogni giorno si recano a..

Continua a leggere su "Il Centro"

Parole forsennate: quando la follia dà vita al genio letterario

Bipolari, sregolati, schizofrenici, suicidi: la fragilità psichica è il prezzo da pagare per addentrarsi nelle profondità dell'animo umano. Da Dino Campana a Siri Hustvedt, da David Foster Wallace ad Alda Merini, breve storia del rapporto tra creatività e malattie mentali

Documento Unitario presentato all'Assessore Regionale alla Programmazione Sanitaria Silvio Paolucci - Proposte linee indirizzo Legge 94/2000

Proposte per le linee di indirizzo Legge 94/2000

 

Borse lavoro per utenti psichiatrici

La proposta di 8 Associazioni che chiedono maggiori tutele per chi è in difficoltà.

PESCARA . Borse lavoro nel bilancio regionale, per favorire l’inserimento dell’utenza psichiatrica nel mondo produttivo. È la richiesta che le associazioni Percorsi (capofila del progetto), Altri orizzonti, Cosma, 180Amici, Diversiuguali, Vittoria Città dei ragazzi, Carrozzine determinate e Codici, hanno presentato alla Regione, nel corso di un incontro che si è svolto qualche giorno fa nella sala conferenze dell’ospedale.

Continua a leggere su "Il Centro"

 

"Percorsi" al XII Congresso Nazionale della Società Italiana di Riabilitazione Psicosociale

banner sirpI recenti studi sull’epidemiologia della mortalità nei pazienti psichiatrici evidenziano un aumento nella percentuale di decessi. Tra le cause vi sono le patologie cardiovascolari, a causa del sovrappeso e/o dei fattori genetici, che incrementano i livelli di diabete. Tenendo conto di questa emergenza, recenti studi scientifici, suggeriscono di sviluppare progetti psico-sociali, al fine di ridurre l’incidenza dei fattori di rischio. Lo sport rappresenta un fattore di prevenzione degli effetti delle patologie psichiatriche, perché aumenta il livello di benessere psico-fisico.

La Calcioterapia è una tipologia di sport fino ad oggi poco esplorata, all’interno del ventaglio di attività sportive che producono benefici psico-fisiologici nei pazienti psichiatrici.

10 ottobre: Giornata Mondiale della Salute Mentale

L’impatto della salute mentale in Italia

Pur essendo un tema di grande rilevanza in Italia, la salute mentale non gode della giusta considerazione. Nel corso del solo anno 2016, quasi un milione di italiani ha ricevuto assistenza medica per disturbi mentali. A questo dato vanno aggiunte le persone affette da malattie mentali, che non si curano. Si stima che siano 2 su 3 le persone che decidono di non ricevere alcuna assistenza. La salute mentale è un argomento di grande importanza, in quanto influisce sul comportamento, le relazioni, le capacità cognitive oltre che alla sfera affettiva di chi ne è coinvolto e delle proprie famiglie.

Progetto ARTIS: nuovo documento ufficiale

Di seguito  riportiamo il documento ufficiale sul Progetto ARTIS elaborato da Clara Evangelista, attuato dalla ASL e dal Comune di Pescara e gestito dall'Associazione "PERCORSI" dal 2005. Tale Progetto è stato presentato alla Dott.ssa Alessia Parlatore (Responsabile presso l'Assessorato alla Sanità, Regione Abruzzo) che ne ha fatto richiesta per conoscerne i contenuti. Il 29/09/2017 il documento è stato consegnato anche all'Assessore Paolucci della Regione Abruzzo. Visti i risultati ottenuti a livello di validità terapeutica, riabilitativa e di inclusione sociale, chiediamo che venga esteso su tutto il territorio regionale. Buona lettura.

A R T I S

Assistenza Riabilitativa Territoriale Integrata Socio-sanitaria

“Mai Più Solo”

Con il Piano Sanitario Regionale 2008-2010, che ha recepito il Progetto ARTIS promosso dall'Associazione Regionale dei Familiari per la Tutela della Salute Mentale “PERCORSI”, per la prima volta è stata messa in discussione l'impostazione di cura ospedalocentrica e custodialistica.

In esso, nella sezione dedicata alla Salute Mentale, si afferma: “...... le ospedalizzazioni potrebbero essere facilmente ridotte nel breve termine, trasferendo le prestazioni verso percorsi di assistenza territoriale, diurna e domiciliare”.

Tale dichiarazione lasciava auspicare l'attuazione del Progetto ARTIS su tutto il territorio regionale, ma finora non è stato finanziato e quindi mai realizzato.

Eventi imminenti

  • Nessun evento imminente disponibile

www.menteconsapevole.tk

Risorse libere ed organizzate basate sulle Evidenze per Utenti della Salute Mentale, loro Familiari, Volontari, Operatorichurchill

 

Ci sono attualmente 0 utenti e 4 visitatori collegati.

Scambia informazioni