Accesso Utente

Commenti recenti

Uptime del sito

Home | Argomenti | Istituzioni ed amministrazioni

O.M.S. - Organizzazione Mondiale Sanità

Modello: il ciclo del benessere mentale - Organizzazione Mondiale Sanità

O.M.S.Estratto da "Piano Azione Europeo per la Salute Mentale" (scarica da allegato sottostante)

Il gradiente sociale nei disturbi mentali e il grado di benessere mentale evidenziano come la salute mentale sia direttamente collegata alle condizioni materiali in cui vivono le persone. Fattori quali la povertà, la disoccupazione, ambienti di lavoro inadatti, abitazioni fatiscenti e un’istruzione scolastica insufficiente si ripercuotono negativamente sul benessere, oltre ad aumentare in maniera significativa il rischio di disturbi mentali.
Inoltre uno stato di scarso benessere mentale e l’appartenenza a un ceto sociale basso sono entrambi associati in maniera indipendente a fattori come alimentazione squilibrata, tabagismo, alcolismo, dipendenze e violenza.
L’incidenza dei disturbi mentali aumenta a causa di tali fattori di rischio. Il deterioramento della salute mentale contribuisce a risultati meno soddisfacenti in pressoché tutti gli ambiti della vita e acuisce spesso le disparità, perché le fasce più deboli sono anche quelle più esposte alla malattia mentale e a un minore benessere mentale.

Mental Health Information Systems - WHO

Scarica documento da sito esterno

A mental health information system (MHIS) is a system for collecting, processing, analysing, disseminating and using information about a mental health service and the mental health needs of the population it serves.
The MHIS aims to improve the effectiveness and efficiency of the mental health service and ensure more equitable delivery by enabling managers and service providers to make more informed decisions for improving the quality of care. In short, an MHIS is a system for action: it exists not simply for the purpose of gathering data, but also for enabling decision-making in all aspects of the mental health system

WHO QualityRights Tool Kit

The WHO QualityRights tool kit provides countries with practical information and tools for assessing and improving quality and human rights standards in mental health and social care facilities. The Toolkit is based on the United Nations Convention on the Rights of Persons with Disabilities. It provides practical guidance on:

Gruppi Auto Mutuo Aiuto a Pescara e nel territorio regionale

riunione percorsiI gruppi di auto-aiuto per disturbi psichiatrici sono oggi uno degli elementi portanti di una nuova cultura (la Cultura Advocacy per le malattie mentali) che si sta diffondendo ed affermando in tutta Europa con l'approvazione e l'appoggio della Organizzazione Mondiale della Sanità e della World Psychiatric Association.
I gruppi di auto-aiuto rappresentano il luogo di passaggio ad un nuovo approccio terapeutico basato sul concetto di fornire un potere maggiore all'utente e ai familiari nella gestione del disturbo psichiatrico. In un panorama generale in cui spesso parlare apertamente di malattie mentali e dichiarare la propria sofferenza psichica è un tabù, e la cultura imperante, familiare e sociale, è quella del pregiudizio e dell'ignoranza, il gruppo diviene un fecondo spazio protetto di possibilità di dialogo sincero tra persone accomunate da rapporti paritari e non gerarchici in cui è possibile: comunicare con gli altri, ascoltare ed essere ascoltato dagli altri, la messa in comune delle esperienze, il supporto emozionale, la lotta contro l'isolamento e la solitudine, contro la confusione e il disorientamento, il superamento delle paure, ricevere e fornire informazioni e consigli, sostegno per raggiungere un atteggiamento attivo e partecipativo nella cura, trovare strategie per adattarsi e migliorare la propria qualità della vita, migliorare la capacità di far fronte alle proprie responsabilità di fronte a se stessi, al gruppo e infine al mondo.
Presso la sede regionale di Pescara dell'Associazione "PERCORSI" si riunisce, il primo giovedì di ogni mese dalle ore 16:00 in poi, un gruppo di auto-mutuo aiuto costituito da familiari di persone che soffrono di problemi di salute mentale.