Accesso Utente

Commenti recenti

Uptime del sito

Home | Argomenti | Scienza Psiche e Società | Psichiatria (152)

Psichiatria Giudiziaria

Un emendamento riapre stagione Ospedali Psichiatrici Giudiziari

La lettera aperta di StopOpg:
Al Ministro della Giustizia on. Andrea Orlando
Al Sottosegretario alla Salute on. Vito De Filippo p.c. Al Commissario per il superamento OPG on. Franco Corleone Roma, 4 agosto 2016 

Gentile Ministro, gentile Sottosegretario, abbiamo appreso che è stato approvato al Senato un 

emendamento al Disegno di Legge 2067 (su garanzie difensive, durata dei processi, finalità della pena ecc), che rischia di riaprire la stagione degli Ospedali Psichiatrici Giudiziari.
L’emendamento in questione ripristina la vecchia normativa (quindi ante: legge 81/2014, Dpcm 1.4.2008 allegato C, Accordo Conferenza Unificata 13.11.2011), disponendo il ricovero nelle Rems esattamente come se fossero i vecchi Opg. Se non si rimedia, saranno inviati nelle strutture regionali, già sature, i detenuti con sopravvenuta infermità mentale e addirittura quelli in osservazione psichiatrica.
Invece di affrontare il problema della legittimità delle misure di sicurezza provvisorie decise dai Gip, e di quelle che rimangono non eseguite, si ipotizza una violazione della legge 81 ripristinando la logica e le pratiche dei vecchi Opg. Un disastro cui bisogna porre riparo. Non solo si ritarda ulteriormente la chiusura degli Opg rimasti aperti (Montelupo Fiorentino e Barcellona Pozzo di Gotto) ma così le Residenze per le Misure di Sicurezza (Rems) diventano a tutti gli effetti i nuovi Opg.

Servizio “Primo soccorso stop OPG- REMS"

Il Comitato STOP OPG ha organizzato il servizio “Primo soccorso stop OPG- REMS": un gruppo di esperti, composto  da avvocati, psichiatri e operatori dei servizi di salute mentale e da rappresentanti delle associazioni dei familiari che si sono resi disponibili a titolo gratuito a offrire informazioni sulle innovazioni introdotte dalla Legge 81/2014, quali ad esempio: dimissioni senza proroghe a fine misura di sicurezza, preferenza di misure alternative alla detenzione in OPG (Ospedale Psichiatrico Giudiziario) e in REMS (Residenza per l’Esecuzione della Misura di Sicurezza), dimissioni per i già internati, obbligo di presa in carico e presentazione del Progetto Terapeutico Riabilitativo Individuale."

Appello/Digiuno "Chiudere gli Ospedali Psichiatrici Giudiziari, senza proroghe e senza trucchi"

HomeStopOPG chiede di dedicare una o più giornate di digiuno alla chiusura degli Ospedali Psichiarici Giudiziari

TUTTI POSSONO ADERIRE

StopOPG - In Abruzzo riapre il manicomio

COMUNICATO STAMPA : il Manicomio riapre a Lanciano!

La lettera aperta, d’indignazione, dell’UNASAM sull’ultimo disegno di legge di modifica


Al Presidente On.le Palumbo, Commissione Affari Sociali, Camera dei Deputati – Roma
Al Presidente On.le Marino, Commissione D’Inchiesta sull’Efficacia e l’Efficienzadel S.S.N.
Al Ministro della Salute Dott. Renato Balduzzi
Al Presidente del Consiglio dei Ministri Prof. Mario Monti
Al Presidente della Camera dei Deputati On.le Gianfranco Fini
Ai Capi Gruppo della Camera dei Deputati
Ai Capi Gruppo del Senato della Repubblica

Documento sugli O.P.G.

Domenica 20 marzo 2011 su Rai3 all'interno del programma Presa Diretta condotto da Riccardo Iacona vi è stato un servizio sugli Ospedali Psichiatrici Giudiziari (OPG).

Gli OPG sono i diretti discendenti dei manicomi criminali, e in questi vengono internate persone che essendo ritenute "malate di mente, socialmente pericolose e incapaci di intendere e volere", invece di essere processate per il reato che hanno commesso, vengono messe sotto "cura".