Accesso Utente

Commenti recenti

Uptime del sito

Home | Argomenti | Scienza Psiche e Società

Spettacolo

Mediometraggio "Barcobaleno" - Storie di sorsi di salute mentale

Il gruppo di attori, scrittori e sceneggiatori del Centro Arcobaleno, dopo la produzione nel 2014 della prima sit-com Un loftx3 si è rimesso nuovamente al lavoro nel gennaio del 2016 con l’intento di proseguire il progetto di valorizzazione dei percorsi in riabilitazione psichiatrica, cercando di comunicare la positività della persona che riesce a ricollocarsi nel mondo sociale e lavorativo.

E’ nata così la scrittura di un nuovo copione che abbiamo sottoposto a 2 registi-videomakers che l’hanno adattato ad un mediometraggio. Nell’estate scorsa 23 utenti-attori di cui 13 alla loro prima esperienza cinematografica, si sono messi a disposizione per girare le scene e sono stati coinvolti inoltre alcuni studenti della scuola superiore “A.Monti” di Asti che sono venuti in visita formativa in centro diurno in quel periodo.

"PENSACI BENE. NON AVERE FRETTA". Spettacolo teatrale dell'Associazione

E’ andato in scena nelle giornate di venerdì 22, sabato 23 e domenica 24 gennaio 2016 al Piccolo Teatro Guascone di Via dei Marsi 41 a Pescara lo spettacolo “Pensaci bene. Non avere fretta”, rientrante nel progetto ATTIVITA’ DI LABORATORIO TEATRALE che coinvolge la Compagnia dei Guasconi, nella persona di Raffaella Cardelli in duplice veste di regista teatrale e medico psicoterapeuta, e l'Associazione “Percorsi” di Pescara. Lo spettacolo, ispirato a fatti realmente accaduti, ha riscosso un enorme successo di pubblico (oltre 90 spettatori), al punto da programmare una replica anche nel 2017.

"PENSACI BENE. NON AVERE FRETTA". Spettacolo teatrale dell'Associazione "Percorsi"

22/01/2016 20:00
24/01/2016 20:00

Pensaci bene. Non avere fretta. - Gennaio 2016

Il progetto ATTIVITA’ DI LABORATORIO TEATRALE che coinvolge la Compagnia dei Guasconi, nella persona di Raffaella Cardelli in duplice veste di regista teatrale e medico psicoterapeuta, e l'Associazione “Percorsi” di Pescara è oramai al suo secondo anno. Il progetto si conclude con una messinscena finale e lo spettacolo di quest'anno, ispirato a fatti realmente accaduti, è intitolato : “Pensaci bene. Non avere fretta”.

Siamo nel 1992, durante la guerra jugoslava, a Domanovici, una piccola cittadina erzegovese che ospitava quello che una volta veniva chiamato manicomio. Nella primavera del 1992 i pazienti vengono trasferiti a Mostar, una città assediata e sottoposta a tiri di artiglieria dall'JNA (Esercito Federale Jugoslavo).  Ma un giorno, lontano da qualunque clamore mediatico, accade l'inaspettato: l'ospedale viene colpito dalle bombe e scoppia un incendio che propagandosi sta per arrivare al deposito delle bombole di gas e ossigeno. A questo punto, di fronte al pericolo, i pazienti, ovvero coloro considerati fino al giorno prima “malati di mente” e pertanto “invisibili”, si organizzano e si danno da fare per salvare il loro ospedale e ci riescono. Ma la loro esperienza andò anche oltre: cominciarono a collaborare con gli anziani, le donne, gli uomini della città, dando loro una mano ad approvvigionarsi con viveri ed acqua e a sgomberare le strade dalle macerie … “i normali accettarono i pazzi senza i pregiudizi che avevano prima della guerra“.

"Percorsi" va in scena: ecco a voi EL CABARET GALACTICO

31/05/2014 18:00
02/06/2014 20:30

L'Associazione “Percorsi”, con la partecipazione della Compagnia dei Guasconi di Pescara, presenta una performance teatrale frutto del laboratorio di Teatro-Terapia curato dalla Dott.ssa Raffaella Cardelli, nell’ambito del progetto "Andiamo avanti", con la partecipazione straordinaria degli utenti dell’Associazione Domenico, Filippo, Silvia, Lucio, Antonio e Pasquale.

"Percorsi" vi aspetta al Piccolo Teatro Guascone in via dei Marsi 41, a Pescara. Lo spettacolo andrà in scena tre volte, così da permettere a più persone possibili di assistervi: sabato 31 maggio 2014 ore 18:00, domenica 01 giugno 2014 ore 18:00 e lunedì 2 giugno 2014 sempre alle ore 18:00. E' richiesta gentile prenotazione in quanto il teatro ha capienza ridotta (massimo 31 partecipanti). Se le prenotazioni aumenteranno potrebbe essere fissata una terza data.

Il costo del biglietto è di 5 euro...ci teniamo a sottolineare che il costo è destinato esclusivamente a ricoprire le spese che la Compagnia dovrà affrontare per la messa in scena la performance teatrale di fine corso.

Documentario sui manicomi: "Dall'altra parte del cancello"

"Dall'altra parte del cancello" è il titolo di un film documentario prodotto e realizzato da Simone Cristicchi, per la regia di Alberto Puliafito. Il documentario è stato edito sia allegato all'omonimo album del cantautore che singolarmente, in una versione contenente come extra gli interventi di musicisti e cantautori a proposito del legame tra musica e follia. Il titolo si rifà a un monologo teatrale di Giorgio Gaber contenuto nello spettacolo Far finta di essere sani (1973).