Accesso Utente

Commenti recenti

Uptime del sito

Home

Attività svolte - Panoramica generale

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

L’Associazione Regionale dei Familiari per la Tutela della Salute Mentale “PERCORSI” è un sodalizio regionale fondato nel 1994 con atto notarile, e iscritta al Registro Regionale per le organizzazioni di Volontariato, con Decreto del Presidente della Giunta Regionale, n° 712 del 15 novembre 1996.

Realizza annualmente attività ed opere di grande supporto per centinaia di famiglie e loro familiari che credono nella riforma psichiatrica promossa dalla legge 180/78 e nella necessità di applicarla coerentemente; aderisce a livello nazionale all’UNASAM, Unione Nazionale Associazioni per la Salute Mentale, con cui ha elaborato e presentato vari documenti relativi alla psichiatria abruzzese.

Nel corso degli anni l’Associazione PERCORSI ha strutturato una Sede Regionale e varie Sezioni e/o Referenti Territoriali: la sede Regionale è attualmente ospitata nella sezione territoriale di Pescara, in Via/Strada delle Fornaci n° 2, per una migliore funzionalità del servizio. Nel resto della Regione Abruzzo altre sezioni sono attive a Chieti, Lanciano (CH), Sulmona (AQ) e L’Aquila. Inoltre sono operativi dei Referenti Territoriali nelle località di Penne (PE), Montesilvano (PE), Teramo, Sant’Egidio alla Vibrata (TE), Vasto (CH) e San Salvo (CH).

La sede di Pescara in primis e le altre sedi territoriali, nella direzione del “Progetto Obiettivo Salute Mentale”, sviluppano: progetti di assistenza, riabilitazione e reinserimento territoriale a soggetti affetti da sofferenza psichiatrica, in un’ottica di integrazione sociosanitaria; attività di Auto Mutuo Aiuto per familiari, di segretariato sociale, di mediazione sociale al lavoro, di promozione culturale e di lotta allo stigma.

L’impegno prioritario dell’Associazione è da sempre quello di elaborare proposte concrete orientate alla deospedalizzazione dei pazienti psichiatrici e allo sviluppo della psichiatria territoriale, di concerto con i vari Piani Sanitari Regionali che si succedono. Allo stato attuale continuano i contatti con l’Assessorato Regionale alla Sanità e l’Assessorato Regionale alle Politiche Sociali, affinché siano accolte le richieste dell’Associazione dei Familiari relative al potenziamento dei servizi psichiatrici territoriali e quindi alla razionalizzazione della spesa sanitaria.

E’ periodica la formazione di soci impegnati nell’associazionismo dei familiari per la tutela della Salute Mentale attraverso il corso di formazione che annualmente si svolge a Trieste.