Accesso Utente

Commenti recenti

Uptime del sito

Home

PAZIENTI, UTENTI, CLIENTI

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Commenti

Il termine "Paziente"

Il termine "Paziente" è probabilmente quello semanticamente più esatto però occorre dire che nel significato di "colui che sopporta" vi è una connotazione eminentemente passiva e difensiva nei confronti della affezione, la quale domina ed incombe sull'individuo come principale fattore in gioco; il termine "Utente è invece più dinamico laddove ovviamente si usufruisce di servizi che devono proprio far uscire la persona da una condizione di sudditanza nei confronti del morbo; i servizi di cui usufruisco hanno la funzione se non di guarire, di supportare strategie di fronteggiamento del morbo a 360° in modo tale che lo stesso venga privato della sua centralità esistenziale e ricondotto allo stato di elemento fra gli altri.