Accesso Utente

Commenti recenti

Uptime del sito

Home | Gruppi e Sedi territoriali | Pescara

"Sport e solidarietà": straordinaria partita amichevole di calcetto tra PERCORSI e il COMUNE DI MONTESILVANO

Versione stampabileSend by emailVersione PDF
04/01/2013 15:00
04/01/2013 23:30

Grandissimo evento quello dello scorso 4 gennaio 2013 organizzato dall’Associazione Percorsi e dal Comune di Montesilvano, grazie all’iniziativa del consigliere comunale Enea D’Alonzo, delegato alle attività amministrative e rappresentative relative allo sport, e del Dott. Fabio Fischietti, psicologo e coordinatore attività riabilitative  della sezione di Pescara dell’Associazione Percorsi.

Presso il Centro Sportivo “Trisi” di Montesilvano ha preso vita infatti la manifestazione  di beneficenza “Sport e solidarietà”, evento rientrante nel cartellone delle manifestazioni natalizie 2012/2013 del Comune di Montesilvano, curato dall’Assessore delle Pari opportunità, Cultura e Sport - Igiene pubblica, Eventi e Manifestazioni, Dott.ssa Stefania Di Nicola.

Il comune di Montesilvano quindi, attraverso lo sport, ha teso una mano a chi ha bisogno, in particolare ai giovani della ONLUS Percorsi, il tutto attraverso una partita amichevole di calcetto tra la squadra della suddetta Associazione ed una rappresentativa dell’Amministrazione Comunale di Montesilvano, formata da consiglieri sia di maggioranza che di minoranza, capitanati dal Prof. D’Alonzo e dal Sindaco Attilio Di Mattia in persona. Sul campo la partita è terminata con un risultato a sorpresa: 8-6 per la Percorsi, inizialmente sfavorita dai pronostici visto che la squadra avversaria era quasi interamente formata da ex calciatori. Le testate giornalistiche regionali erroneamente hanno riportato un risultato di parità (7-7), ma non conta, infatti la cosa più straordinaria è il risultato raggiunto in ottica psicosociale, con una partita giocata totalmente alla pari dal punto di vista umano e relazionale, segnando quindi un balzo enorme teso a scavalcare il grosso muro sociale imbrattato dalle scritte “pregiudizio” e “stigma”, su cui spesso si scontrano Percorsi e, più in generale, tutte le persone che soffrono di disturbi mentali, nonché i loro famigliari. Inoltre, dopo la partita (di cui parleremo tra poco), l’assessore Stefania Di Nicola ha consegnato all’Associazione un assegno di € 2.000,00 da parte dell’Amministrazione comunale di Montesilvano, contributo che verrà investito nelle varie attività riabilitative della Percorsi. Dal canto suo l’Associazione ha voluto omaggiare lo splendido impegno del Comune consegnando 3 targhe: al sindaco Attilio Di Mattia, all’assessore Stefania Di Nicola e al consigliere comunale Enea D’Alonzo, per la manifestazione di solidarietà nella promozione della Salute Mentale e per il supporto donato nel percorso quotidiano che conduce dal pregiudizio alla convivenza. Per tutti i presenti invece, accorsi in massa per assistere all’evento, gran buffet gratuito, durante il quale l’Associazione ha distribuito gratuitamente piccole guide illustrate per la promozione della Salute Mentale: libricini di 80 pagine, intitolati “Dal Pregiudizio alla Convivenza. Famiglia, Scuola, Salute Mentale”, fatti stampare dalla Percorsi, il cui contenuto riguarda aspetti molto importanti della Salute Mentale, quali la descrizione di alcuni segni di riconoscimento di un disagio psichico, gli interventi e le terapie più efficaci per contrastarli, il ruolo importante svolto dalla famiglia, dalla scuola e dalla società nel prevenirli e combatterli, e la pericolosità dei pregiudizi; il tutto scritto in maniera semplice, comprensibile a chiunque e corredato con simpatici disegni (chiunque fosse interessato a riceverne gratuitamente una copia può contattare la stessa Associazione).

Ma ora, per gli amanti dello sport puro, passiamo al calcio giocato.

La Percorsi si è presentata con un nuovo giocatore, arrivato negli ultimi giorni di preparazione a rinforzare la squadra, sempre più affiatata: Antonio R. Rispetto all’anno scorso altre novità sono rappresentate dal cambio del portiere, infatti Antonio C ha preso il posto di Nicola, passato a sua volta a rinforzare la cabina di regia. Gli altri elementi della squadra sono rimasti gli stessi, soltanto più forti di prima: Filippo DB, Filippo A, Claudio, Luisiano, Johnny, Remo, Pasquale, il capitano Gabriele, l’operatore Fabio e il mister Luca. Assenti per improrogabili impegni familiari gli altri due nuove “acquisti”: Domenico e Simone (in realtà per quest’ultimo si tratta di un gradito ritorno, avendo già fatto parte della squadra nel 2011). La rappresentativa dell’Amministrazione Comunale, come già detto capitanata dal grandissimo Enea D’Alonzo, è scesa in campo invece con i seguenti giocatori: il sindaco Attilio Di Mattia, l’Assessore alle Politiche Sociali Anthony Aliano, il portavoce del Sindaco e Responsabile Ufficio Stampa Ivano Di Sciascio, i consiglieri Paolo Talanca, Manuel Anelli, Fabio Vaccaro, Fabio Petricca e, appunto, Enea D’Alonzo.

Si comincia con bellissima foto di gruppo e, dopo il fischio dell’arbitro e gli applausi del folto pubblico (accorse più di 50 persone ad assistere alla partita), via all’agonismo sportivo: per i primi minuti le due squadre si studiano attentamente, ma è il Montesilvano a tenere il pallino del gioco provando diverse sortite offensive, a cui la Percorsi risponde benissimo con una difesa oculata. Dopo circa 10 minuti però la partita si sblocca a seguito di un’azione corale dei consiglieri comunali che infilano il nostro Antonio C sul secondo palo: 1-0. La Percorsi prova a reagire ma in avanti Antonio R e Pasquale non riescono a prendere le misure agli avversari i quali, con il passare dei minuti, vanno in gol altre due volte: 3-0 e partita finita? Assolutamente no! La Percorsi non è quella dell’anno scorso e lo dimostra la reazione sul campo, quando i ragazzi invece di scoraggiarsi hanno continuato a giocare come se il risultato fosse fermo sullo 0-0 e raggiungendo il meritato gol del 3-1 con uno strepitoso Antonio R, che si ripete poco più tardi dando così maggiore carica ai compagni: 3-2. I ragazzi ci credono e creano ancora diverse palle gol di cui due clamorose con Pasquale e Johnny, ma sulla base della regola non scritta del calcio, gol mangiato-gol subito, il Montesilvano cala il poker portandosi sul 4-2. In questa fase della partita i nostri ragazzi sbandano un po’ rischiando di capitolare una quinta volta, ma prima Antonio C con un bell’intervento (osannato dal pubblico) e poi il palo (due volte) ci mettono una pezza salvando il risultato, e favorendo il tentativo di rimonta della Percorsi, grazie anche al terzo gol della squadra messo a segno da Pasquale, proprio a ridosso della fine del primo tempo, che si chiude così con il parziale di 4-3 per il Comune di Montesilvano.

Nel secondo tempo proprio i padroni di casa accusano un po’ di stanchezza e la Percorsi, più fresca atleticamente (si vede la mano del mister Luca) ne approfitta, andando in gol a raffica con un imprendibile Antonio R e Pasquale (2 volte), scavalcando così gli avversari e portandosi sul 4-6. Ma il Montesilvano non ci sta e si rifà sotto creando però parecchia confusione in attacco, sbagliando alcune facili occasioni da rete e facendosi ipnotizzare anche da due parate di Antonio C (una in tuffo miracolosa). Di tutta risposta però anche i nostri mancano occasioni da rete con l’immenso capitano Gabriele e la saetta Luisiano (fermato da un pregevole intervento del portiere avversario), ed il fatto di non riuscire a chiudere la contesa fa sì che il Montesilvano riesce a pareggiare con due bei gol: 6-6. Ma non è finita. Antonio R ha ancora molta benzina in corpo e con una splendida serpentina, dopo aver saltato gli avversari come birilli, porta di nuovo in vantaggio la sua squadra siglando il 4° gol personale (l’operatore Fabio a inizio partita gli aveva chiesto di fare tre gol, ma lui di tutta risposta ha pensato benissimo di segnarne 4, bagnando tra l’altro il suo esordio con una prestazione favolosa). Mancano pochi minuti al termine della gara e la Percorsi corre ancora sulle ali dell’entusiasmo alla ricerca del gol che chiuda definitivamente la gara, che arriva proprio allo scadere grazie a un bolide da fuori area del mister Luca. Prima di questo però ci aveva provato Nicola con un calcio di punizione di gran classe, fermato sulla linea da un difensore avversario, a portiere battuto. Risultato finale, Comune di Montesilvano-Percorsi= 6-8.   Grande prova di carattere dei nostri ragazzi, che a fine partita raccolgono i complimenti oltre che degli avversari anche del presidente dell’Associazione Eugenio Di Caro. Ma la stagione calcistica è ancora lunga e Percorsi è decisa più che mai a raccogliere altre soddisfazioni dentro, ma soprattutto, fuori dal campo.

Al Comune di Montesilvano che dire? Non ci sono parole per esprimere la gratitudine che proviamo nei confronti di D’Alonzo e degli altri partecipanti all’evento, la loro disponibilità e solidarietà varca ogni confine e deve essere d’esempio per tutte le istituzioni e Amministrazioni comunali del mondo (in allegato riportiamo una lettera di ringraziamento destinata a queste splendide persone, scritta dai famigliari dell’Associazione Percorsi).

Grazie Montesilvano, forza Percorsi.

 

Scarica allegato