Accesso Utente

Commenti recenti

Uptime del sito

Home

Mediometraggio "Barcobaleno" - Storie di sorsi di salute mentale

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Il gruppo di attori, scrittori e sceneggiatori del Centro Arcobaleno, dopo la produzione nel 2014 della prima sit-com Un loftx3 si è rimesso nuovamente al lavoro nel gennaio del 2016 con l’intento di proseguire il progetto di valorizzazione dei percorsi in riabilitazione psichiatrica, cercando di comunicare la positività della persona che riesce a ricollocarsi nel mondo sociale e lavorativo.

E’ nata così la scrittura di un nuovo copione che abbiamo sottoposto a 2 registi-videomakers che l’hanno adattato ad un mediometraggio. Nell’estate scorsa 23 utenti-attori di cui 13 alla loro prima esperienza cinematografica, si sono messi a disposizione per girare le scene e sono stati coinvolti inoltre alcuni studenti della scuola superiore “A.Monti” di Asti che sono venuti in visita formativa in centro diurno in quel periodo.

BARCOBALENO è stato girato grazie alla collaborazione di numerose associazioni di volontariato e di imprenditoria locale che gratuitamente hanno messo a disposizione le loro strutture. Obiettivo del nostro progetto è inviare un messaggio di positività dal mondo della riabilitazione psichiatrica, dove le persone che si sono trovate in un momento di difficoltà nella propria vita, possono ritrovare quegli spazi e quelle possibilità di rigenerarsi e proporsi al territorio sociale con nuove risorse, qualità e capacità sociali e lavorative e questo porta ad un concetto di psichiatria sociale ri-creativa della persona (in termini tecnici recovery) e di affrancamento dallo stigma negativo della malattia mentale. Un film è l’occasione di proporsi in panni di altro da sé, divertenti, canzonatori delle negatività del passato e di sperimentare modelli di comunicazione nuovi, al passo con la multimedialità di oggi, ma soprattutto per dichiarare una propria nuova identità, dove l’io è diventato noi e noi…insieme si può!