Essere sistematici nel lavoro con le persone – Parte I

Essere sistematici nel lavoro con le persone – Parte I

ESSERE SISTEMATICI Nel lavoro con le persone si è «sistematici» quando si interviene in modo preciso e mirato, cercando di non cadere nel vago e di non lasciare niente al caso. Un approccio sistematico, in altre parole, richiede degli obiettivi chiari, in base ai quali definire delle azioni ben mirate, di cui sia ragionevolmente possibile … Leggi tutto

Condividi...

"Percorsi" al XII Congresso Nazionale della Società Italiana di Riabilitazione Psicosociale

sirp logo

I recenti studi sull’epidemiologia della mortalità nei pazienti psichiatrici evidenziano un aumento nella percentuale di decessi. Tra le cause vi sono le patologie cardiovascolari, a causa del sovrappeso e/o dei fattori genetici, che incrementano i livelli di diabete. Tenendo conto di questa emergenza, recenti studi scientifici, suggeriscono di sviluppare progetti psico-sociali, al fine di ridurre … Leggi tutto

Condividi...

L'intelligenza dei depressi

depressione

Che cosa hanno in comune personalità tanto famose quanto diverse come Hans Christian Andersen, Isaac Asimov, Ingmar Bergman, Winston Churchill, Joseph Conrad, Charles Darwin, Johnny Depp, Charles Dickens, Bob Dylan, Eminem, William Faulkner, Harrison Ford, Friedrich von Hayek, Stephen King, Hugh Laurie, John Lennon, Abraham Lincoln, Gustav Mahler, Henri Matisse, Herman Melville, Michelangelo Buonarroti, Wolfgang … Leggi tutto

Condividi...

Lorenzo Sospiri (FI): “Ripristinare Borse lavoro per integrazione professionale persone affette da patologie psichiatriche”

sospiri

“Forza Italia chiede l’immediato ripristino delle Borse lavoro destinate all’integrazione professionale dei soggetti affetti da patologie psichiatriche. leggi articolo su www.newsabruzzo.it

Condividi...

Risposta del Dott. Vittorio Di Michele alle tesi sostenute dal Dott. Sabatino Trotta in articolo su "Il Centro"

  Gentile Direttore, in  relazione  all’articolo  “ La  disoccupazione  fa  crescere  i  disturbi  di  personalità”, in  qualità  di  segretario  della  Sezione  Abruzzese- Molisana  della  Società  italiana  di  psichiatria, corre  l’obbligo  di  segnalare  una  serie  di  errate  e  fuorvianti  imprecisioni  che  meriterebbero  delle  rettifiche. I  dati  del  Sistema  Informativo  della  Salute  Mentale, raccolti  dal  Ministero  della  … Leggi tutto

Condividi...

Carico e Stigma delle Famiglie – Insoddisfazione

famiglia

In uno studio scientifico (Lefley 1989) è stato discusso di entrambi gli aspetti: gli oneri familiari e lo stigma familiare associato con le malattie mentali maggiori; si è notato come la enfasi sulla famiglia in termini di esperienza della malattia mentale è cambiata dall’essere considerata come causa dei disturbi a quella di “potenziale fattore precipitante … Leggi tutto

Condividi...

Superare le carenze motivazionali

rinforzo positivo

Amotivazione e disfunzione motivazionale, anche conosciute come Sintomatologia Negativa sono tipi particolari di deficit cognitivi che riducono il livello di attività fisica, il desiderio di partecipare ad eventi, l’interesse nella socializzazione e la curiosità verso nuove esperienze di individui con schizofrenia, depressione e disordini bipolari; se i correttivi potenziali a questo problema non sono identificati, … Leggi tutto

Condividi...

Convenzione con l’ Università di Chieti per il tirocinio in Psicologia

Logo-Università-di-Chieti

L’Associazione “Percorsi” ha stipulato una convenzione con l’Università degli Studi Gabriele D’Annunzio di Chieti, Scuola di Medicina e Scienze della Salute, per lo svolgimento di attività didattica pratica (tirocinio) nell’ambito dei corsi di laurea della Facoltà di Psicologia. Gli obiettivi formativi del tirocinio consistono nell’ apprendimento di competenze tecnico professionali psicologiche nell’ ambito dell’utenza psichiatrica, … Leggi tutto

Condividi...