Master – Trattamenti psicosociali basati sull’evidenza e orientati al recovery nella psichiatria di comunità

università

Articoli correlati:Regione Lombardia – GLOSSARIO SULLA PROMOZIONE DELLA SALUTE MENTALEI fondamenti teorici del ruolo e delle funzioni del CASE MANAGERSchizofrenia, la causa in un gene che altera il processo di ‘potatura’ dei neuroniSALUTE MENTALE IN ITALIA SFIDE E PROSPETTIVE MANAGERIALI NELLA SANITA’ CHE CAMBIA – EGEA

Condividi...

Master II livello – Trattamenti Psicosociali basati sull’Evidenza e orientati al Recovery nella Psichiatria di Comunità

Articoli correlati:A Therapist’s Guide to Brief Cognitive Behavioural TherapyCarico e Stigma delle Famiglie – InsoddisfazioneTrento – Catalogo FARE 2017La squadra di calcetto di “Percorsi” ha raggiunto Montecatini (PT) per il torneo UISP 2018 “Matti pe…

Condividi...

COME SI STRUTTURA IL PIANO PERSONALE DI RECOVERY SECONDO L’O.N.U. – PARTE I

piano

Molte persone hanno dimostrato che è possibile recuperare una esistenza significativa, soddisfacente ed apprezzabile dopo aver sperimentato sfide concernenti la propria salute mentale; con il supporto di amici e di familiari, le persone possono studiare, lavorare, e contribuire alle loro comunità in molteplici modi. Recovery riguarda il riprendere a credere in sé stessi e recuperare … Leggi tutto

Condividi...

Rete Utenti Salute Mentale Lombardia – Costituito l’Ufficio Utenti Salute Mentale Lombardia

rete salute mentale lombardia

“Unire il sapere esperenziale diretto (Utenti) quello esperenziale indiretto (Familiari) e quello professionale (Operatori)” – In Lombardia i Servizi gestiti da Utenti (Consumer Operated Services) iniziano ad operare nella forma di Ufficio Utenti. Articoli correlati:La squadra di calcetto "Percorsi" al Francavilla Futsal CupL’Ufficio Stampa – L’arte di comunicare con i media – AppuntiIl Bilancio Sociale … Leggi tutto

Condividi...

Illness Management and Recovery – Programma di gestione del disturbo e di Recupero

copertinaIMR-332x470

Scarica il file del libro in formato PDF da sito esterno Se per molti anni il focus del trattamento dei gravi disturbi mentali è stato la remissione e la riduzione dei sintomi e delle loro conseguenze, inclusa la prevenzione delle ricadute e dei ricoveri, oggi gli obiettivi sono cambiati: sono passati dal miglior controllo sintomatologico … Leggi tutto

Condividi...

Intervista alla prof. Paola Carozza, Direttore del Dipartimento di Salute Mentale di Ferrara

carozza

Articoli correlati:Progetto "Non profit in Comune" – Attività dell’AssociazioneLanciano – Borse lavoro, al tavolo tecnico presenti solo Comune e ASLCentro Salute Mentale L’Aquila«Via la guardia giurata, non è un centro militarizzato»

Condividi...

Dalla centralità dei servizi alla centralità della persona. L’esperienza di cambiamento di un Dipartimento di Salute Mentale – Franco Angeli

Vai alla pagina del libro sul sito dell’editore Nel campo della salute mentale, mentre si assiste ad un notevole arricchimento sul piano delle acquisizioni scientifi che, su quello riguardante la pratica dei servizi si continua ad operare come se nulla o quasi nulla fosse accaduto. Si è intervenuti, infatti, sull’assetto organizzativo, ma si perpetuano interventi … Leggi tutto

Condividi...

Elaborare e propagare i dati di risultato del tuo programma ovvero l’informazione evidence-based

informazione

Diversamente dalle misurazioni di processo che devono essere usate completamente per comprendere come i servizi vengono somministrati, potresti trovarti a decidere quale delle misurazioni di risultato sia più informativa per il tuo programma IMR o WSM. Inizialmente il tuo sistema di monitoraggio dei risultati dovrebbe essere semplice da usare e manutenere; la complessità ha danneggiato … Leggi tutto

Condividi...

Perchè devi sottoporre a valutazione continua il tuo programma Evidence-based – Misurazioni di processo e Misurazioni di risultato

lente

 Gli stakeholders (persone interessate a vario titolo ai benefici) che stanno implementando un programma IMR o WSM potrebbero trovarsi a rivolgersi due domande: – Il programma è stato implementato come pianificato? – Il programma sta avendo i risultati attesi? Rivolgersi queste due domande ed usare le risposte per favorire il miglioramento del tuo programma è … Leggi tutto

Condividi...

Favorire interesse, favorire comprensione – Strategie motivazionali ed educazionali in un programma Evidence-based

lezione

Gli operatori fanno uso di specifiche abilità cliniche per aiutare gli utenti ad imparare le informazioni e le abilità nel curriculum di un programma IMR o WSM; queste abilità includono strategie motivazionali ed educazionali Strategie motivazionali Le strategie motivazionali si riferiscono alla domanda fondamentale sul perché gli utenti  dovrebbero essere interessati ad apprendere le informazioni … Leggi tutto

Condividi...

Cosa è il Programma Wellness Self-Management WSM (Programma di Autogestione del Benessere)?

cerchio

Il Wellness Self Management è una pratica clinica basata su curriculum progettata per assistere adulti a gestire in modo efficace seri problemi di salute mentale; gli argomenti coperti nel curriculum includono un numero di approcci al passo con la ricerca che sono organizzati in un insieme di pratiche comprensivo e coordinato. Il programma WSM si … Leggi tutto

Condividi...

I principi generali a fondamento di un programma evidence-based

dence

Principio 1 – Il Recupero è definito dall’individuo Aiutare gli utenti nel  processo di Recupero è uno degli scopi ultimi del Programma WSM; nell’introdurre il principio di Recupero/Recovery gli utenti vengono incoraggiati a sviluppare le loro proprie definizioni di Recupero e a coltivare le loro proprie strategie per compiere passi verso il Recupero; L’operatore WSM … Leggi tutto

Condividi...