Mostra la lista degli articoli in questa sezione
francavilla futsal calcio

14° giornata Francavilla Futsal Cup: una vittoria che fa storia, dedicata a Marco

Print Friendly, PDF & Email
(Ultimo aggiornamento: 2 Maggio 2018)

 

Il gran giorno è arrivato! Finalmente, dopo tanti sacrifici, sforzi fisici e mentali, impegno, grinta, confronti, discussioni e, chi più ne ha più ne metta, ecco che, in una notte gelida d’inverno, arriva la prima vittoria della “Percorsi” al Francavilla Futsal Cup 2013-2014.

Ed in questo giorno così speciale e memorabile per tutti i giocatori ed i sostenitori della nostra squadra, il pensiero non poteva che andare a lui, Marco Tatasciore, un amico, un collega, un tifoso, scomparso improvvisamente qualche giorno fa. A lui, la squadra tutta, ha deciso di dedicare la sua prima vittoria in campionato.

Il calendario prevede per la “Percorsi” l’ultima partita all’orario per tutti più proibitivo, 22:30 sulla carta, 22:55 orario effettivo del fischio d’inizio. La squadra è comunque carica più che mai e si presenta all’appuntamento con un nuovo grande innesto in difesa, Pierluigi, che finalmente riesce a fare il suo esordio ufficiale dopo settimane di allenamenti. Purtroppo però all’ultimo momento si registra il forfait di David a causa del’influenza, un’assenza pesante per la squadra trattandosi del capocannoniere (ben 17 gol per lui fino ad oggi), che si va ad aggiungere a quelle altrettanto importanti di Tony, Simone, Gabriele, Gianluca, Cristian e Andrea. La sfida inoltre è inedita. Affrontiamo infatti la “New Team”, nuova squadra iscrittasi al torneo dopo l’esclusione per motivi disciplinari della “F.C. Le Frit C’Est Chic”, squadra che all’andata s’impose con un sofferto, quanto clamoroso, 6-4.

Scendiamo quindi in campo con Francesco tra i pali, in difesa (da destra verso sinistra) Fabio, Pierluigi e Antonio, attaccante di sfondamento Pasquale; in panchina pronti a subentrare trovano posto mister Ferruccio, Luisiano, Filippo e Nicola. Dopo qualche minuto di studio da entrambe le parti cominciamo a macinare gioco e a schiacciare gli avversari nella propria metà campo, collezionando tiri nello specchio e calci d’angolo (molto vivaci le due ali Antonio e Fabio). L’occasione d’oro capita però al bomber Pasquale, sfortunatissimo quando un suo diagonale sbatte sulla parte interna del palo. Degli avversari nessuna traccia, o quasi, infatti si vedono soltanto con qualche timido contropiede che Francesco e Pierluigi controllano senza patemi.

Il primo gol viene siglato dal nostro fantasista Antonio, grazie ad un poderoso destro dal limite che s’insacca sotto la traversa. Il gol sveglia la “New Team” che comincia a rendersi pericolosa buttandosi tutta in avanti. Al primo errore però la puniamo, agendo questa volta noi in contropiede, rubando palla su un loro calcio d’angolo con Fabio, che serve Pierluigi, il quale dalla linea di centrocampo fa partire un’insidiosissima palombella che sorprende il portiere avversario, colpevolmente fuori dai pali. 2-0 e sembra tutto facile, ma non è affatto così.

La “Percorsi” amministra bene la palla, cercando con calma olimpica anche il terzo gol, ma alla prima distrazione subisce invece l’1 a 2, quando il numero 10 avversario passa indisturbato palla al piede la metà campo e lascia partire un destro micidiale a giro su cui Francesco non può fare nulla. E’ il gol cha da la carica agli avversari e che invece fa comparire vecchi fantasmi ai nostri giocatori: infatti, da lì a poco, veniamo raggiunti dopo un contropiede nato da un nostro errato disimpegno in fase di costruzione: 2-2 e fine primo tempo.

Nell’intervallo la “Percorsi” prova a riorganizzarsi ma scende in campo con le idee un po’ confuse. Dopo diversi minuti in cui non succede nulla, subisce clamorosamente il sorpasso: ancora un errore in fase d’impostazione della manovra, la palla sembra uscire in fallo laterale ma rimane in campo grazie ad una strano effetto, ne approfittano così gli increduli avversari e, con un tiro tutt’altro che irresistibile, sorprendono la nostra difesa portandosi in vantaggio. 3-2.

Proviamo a reagire, sale anche il nervosismo che si evidenzia in qualche contrasto ai  limiti del regolamento ma va bene così, perché sta a significare che tiriamo fuori i cosiddetti attributi, raggiungendo il meritato pareggio forse nel nostro momento più brutto della gara. Fabio, in posizione inedita di attaccante, riceve palla dalla sua difesa, protegge benissimo il pallone riuscendo a girarsi nonostante alcuni calci del suo marcatore e, da posizione defilata, esplode un sinistro che il portiere avversario non vede neanche partire: 3-3 e 10° gol per lui in campionato. La squadra ci crede e ricomincia a giocare come sa. Ancora Fabio ruba palla ad un avversario a metà campo, serve Antonio sulla destra che crossa in mezzo per lo stesso accorrente Fabio il quale, dall’altezza del dischetto dell’area di rigore, fulmina il portiere avversario con un piattone di sinistro di prima intenzione. 4-3 per noi ma non è finita.

Sulle ali dell’entusiasmo andiamo ancora a segno in contropiede: Fabio serve Pierluigi che palla al piede si fa tutta la metà campo avversaria resistendo agli attacchi di due difensori e, una volta in area, segna con un tocco morbido di esterno destro. 5-3.

Legittimiamo poi il risultato creando altre occasioni da rete con Fabio, Pasquale e Pierluigi, il quale con una sontuosa giocata colpisce in pieno la parte interna del palo sfiorando la tripletta personale. Niente da recriminare per lui visto il suo grande esordio, premiato poi con la stellina di Top player di giornata dagli organizzatori del torneo.

Il finale di gara sta nella normale amministrazione di Antonio e Luisiano che tengono a bada gli ultimi, sterili assalti della “New Team”, ma con una “Percorsi” così, non c’è storia.

Il prossimo impegno, in programma martedì 11 febbraio 2014 alle ore 19:30, ci vedrà giocare contro i “Raptors”, compagine ostica che all’andata ebbe la meglio battendoci 11-6 (si ricorda che è possibile seguire l’andamento del campionato cliccando sul seguente link: http://www.amailcalcioa5league.it/Torneo.aspx?idt=4).

Forza “Percorsi”, avanti così.

Condividi...

Lascia un commento

18 + 3 =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.