Master II livello – Trattamenti Psicosociali basati sull’Evidenza e orientati al Recovery nella Psichiatria di Comunità

Articoli correlati:Mental Health Recovery Star Introductory Presentation – Clinicians Guide"Il Pregiudizio Macchia" – Opuscolo informativo della Regione Abruzzo riguardo i servizi p…Illness Management and Recovery – Programma di gestione del disturbo e di RecuperoRete Utenti Salute Mentale Lombardia – Costituito l’Ufficio Utenti Salute Mentale Lombardia

Condividi...

Essere sistematici nel lavoro con le persone – L’analisi iniziale – Parte I

Essere sistematici nel lavoro con le persone – L’analisi iniziale – Parte I

Introduzione L’analisi iniziale (o assessment) è una parte essenziale dei processi legati al lavoro con le persone. Si tratta di raccogliere le informazioni rilevanti, di costruirsi un quadro d’insieme della situazione, di organizzare il da farsi per risolvere i problemi individuati. L’analisi iniziale rappresenta una fase preliminare necessaria a tutte le tappe successive del processo … Leggi tutto

Condividi...

Essere sistematici nel lavoro con le persone – Parte II

systematic

Essere sistematici nel lavoro con le persone Parte I Uno schema per lavorare in modo sistematico Il modello d’intervento che mi accingo a descrivere è semplice, semplice, ma efficace. È un modello che ruota intorno a tre interrogativi di fondo, che esporrò, uno dopo l’altro, per esteso. Che cosa stiamo cercando di realizzare? In che … Leggi tutto

Condividi...

Essere sistematici nel lavoro con le persone – Parte I

Essere sistematici nel lavoro con le persone – Parte I

ESSERE SISTEMATICI Nel lavoro con le persone si è «sistematici» quando si interviene in modo preciso e mirato, cercando di non cadere nel vago e di non lasciare niente al caso. Un approccio sistematico, in altre parole, richiede degli obiettivi chiari, in base ai quali definire delle azioni ben mirate, di cui sia ragionevolmente possibile … Leggi tutto

Condividi...

Sondaggio esiti – Ilness Management and Recovery

test-IMR

Scarica il documento PDF dal link qui sotto: sondaggio-esiti-IMR Articoli correlati:"Percorsi" al XII Congresso Nazionale della Società Italiana di Riabilitazione Psicosocial…La "Gestione della Malattia" (Illness Management) in RiabilitazioneANDRIA "Coltivare attiva-mente", Asl e Comune insieme per tirocini formativiChioggia (VE) – al via l'Orto Sinergico per gli utenti del DSM

Condividi...

COME SI STRUTTURA IL PIANO PERSONALE DI RECOVERY SECONDO L’O.N.U. – PARTE I

piano

Molte persone hanno dimostrato che è possibile recuperare una esistenza significativa, soddisfacente ed apprezzabile dopo aver sperimentato sfide concernenti la propria salute mentale; con il supporto di amici e di familiari, le persone possono studiare, lavorare, e contribuire alle loro comunità in molteplici modi. Recovery riguarda il riprendere a credere in sé stessi e recuperare … Leggi tutto

Condividi...

APPROCCIO FONDATO SULLE RISORSE – UN SEMPLICE ESEMPIO PRATICO SECONDO L’O.N.U.

APPROCCIO FONDATO SULLE RISORSE – UN SEMPLICE ESEMPIO PRATICO SECONDO L’O.N.U.

Nell’esempio seguente, verranno applicati i concetti dell’approccio fondato sul deficit e comparato con un approccio fondato sulle risorse; quello che si evidenzia è che l’approccio fondato sul deficit limita le opportunità delle persone mentre l’approccio fondato sulle risorse e sui punti di forza, le amplifica. Il prossimo scenario discute la situazione di Tom, insegnante di … Leggi tutto

Condividi...

FOCALIZZARSI SULLE RISORSE E SUI PUNTI DI FORZA DELLA PERSONA E’ COMPONENTE ESSENZIALE DELLA ASSISTENZA ORIENTATA AL RECOVERY – APPROCCIO FONDATO SULLE RISORSE VERSUS APPROCCIO FONDATO SUL DEFICIT

FOCALIZZARSI SULLE RISORSE E SUI PUNTI DI FORZA DELLA PERSONA E’ COMPONENTE ESSENZIALE DELLA ASSISTENZA ORIENTATA AL RECOVERY – APPROCCIO FONDATO SULLE RISORSE VERSUS APPROCCIO FONDATO SUL DEFICIT

In questo brano illuminante si sintetizza un poco l’essenza dell’approccio recovery-oriented; si evince il mutamento di atteggiamento richiesto all’operatore; da “riparatore” di carenze e dispensatore di soluzioni a supporter dello sviluppo delle risorse personali dell’utente; dal ruolo di guida in posizione di preminenza a quello di facilitatore in posizione di affiancamento. >>L’approccio recovery-oriented parte da … Leggi tutto

Condividi...

LE IMPLICAZIONI DELL’APPROCCIO AL RECOVERY PER LO STAFF ED I SERVIZI; CAMBIAMENTI E MIGLIORAMENTI RICHIESTI

service

La transizione al paradigma del recovery non può certo essere lasciata alla buona volontà e all’improvvisazione di questo o quell’operatore; si tratta di un approccio sistemico che deve essere abbracciato consapevolmente al livello di governance generale del servizio; si tratta di modificare il senso del servizio da una impostazione prevalentemente “ambulatoriale” e “segmentata” in cui … Leggi tutto

Condividi...

“Diritti libertà e servizi verso una conferenza nazionale per la salute mentale”

logo-unasam-res

Vai alla pagina specifica dell’evento su “Radio Radicale” Visualizza appello per la Salute Mentale Articoli correlati:La Asl rimette all’asta l’hotel mai usato in 9 anniGuida alla salute mentale. Per la conoscenza delle cure e dei servizi – Alpha & BetaDalla centralità dei servizi alla centralità della persona. L’esperienza di cambiamento di un Dipart…Intervista alla prof. … Leggi tutto

Condividi...