Mostra la lista degli articoli in questa sezione
integrazione sociale

Partecipazione alla Comunità e Cittadinanza

Print Friendly, PDF & Email
(Ultimo aggiornamento: 28 Dicembre 2018)

tratto da “Melbourne University Recovery Library” – vai alla pagina relativa

Questo tema si riferisce alla vita sociale e comunitaria delle persone. Nel riconoscere l’importanza dell’impegno sociale e della partecipazione della comunità alla salute mentale e al benessere, i servizi di salute mentale hanno un ruolo nel supportare le persone a impegnarsi in reti sociali e professionali e nelle comunità che essi scelgono.

Mentre non è possibile per i servizi di salute mentale garantire che le persone siano adeguatamente incluse in tutte le reti sociali e comunitarie al di fuori dell’assetto di assistenza sanitaria mentale, i professionisti della salute mentale possono praticare in modi che incoraggino le persone nei loro sforzi sociali e sostengano le persone ad accedere alle opportunità all’interno della comunità.

Principi di base

  • Le persone con esperienza vissuta di malattia mentale sono in grado di apportare contributi sociali significativi, indipendentemente dalla presenza o dall’assenza di sintomi di malattia mentale.
  • Le relazioni positive, le opportunità significative e l’impegno della comunità sono elementi importanti per il Recovery.
  • Atteggiamenti stigmatizzanti nei confronti delle persone con esperienza vissuta di malattia mentale hanno un impatto negativo sulla loro salute mentale, recupero e benessere.
  • I servizi di salute mentale promuovono attivamente la partecipazione sociale e comunitaria delle persone

Capacità chiave degli operatori

Comportamenti

  • sostenere attivamente e incoraggiare le persone a utilizzare le opportunità nella comunità, in linea con i loro valori personali, interessi e aspirazioni;
  • supportare le relazioni delle persone e utilizzare pratiche che non compromettano o interferiscano con le relazioni e i social network delle persone;
  • supportare le persone a localizzare, utilizzare, migliorare e creare opportunità di partecipazione sociale e professionale;
  • supportare le persone ad accedere alle risorse della comunità tradizionale;
  • sfidare attivamente gli atteggiamenti stigmatizzanti, la discriminazione e l’esclusione sociale e lavorare per promuovere atteggiamenti positivi, intese e immagini di persone con esperienza vissuta di malattia mentale all’interno del servizio e nella comunità più ampia.

Attitudini·

  • riconoscere e promuovere il diritto e la capacità delle persone di contribuire in modi significativi all’interno della comunità e in contesti sociali di loro scelta·
  • riconoscere l’importanza e il valore dell’impegno sociale e comunitario per la ripresa e il benessere delle persone·
  • Riconoscere che atteggiamenti stigmatizzanti possono significare che alcune persone con malattie mentali sono escluse dalle opportunità nella comunità·
  • riconoscere che le esperienze di esclusione sociale possono avere un impatto negativo sulla salute mentale, il benessere e il recupero delle persone·
  •  Riconoscere che le persone possono, a volte, sperimentare atteggiamenti stigmatizzanti all’interno di strutture di assistenza sanitaria mentale che hanno un impatto negativo sulla loro salute mentale, il loro benessere e recupero.

Abilità

  • essere in grado di identificare e utilizzare le reti sociali e di comunità delle persone come potenziali veicoli per supportare il loro recupero   può aiutare le persone a identificare e accedere alle opportunità sociali e vocazionali nella comunità
  • identificare le situazioni in cui sono presenti atteggiamenti negativi nei confronti delle persone con malattie mentali e sfidare attivamente questi atteggiamenti.

Conoscenze

  • sviluppare la conoscenza delle opportunità di coinvolgimento sociale, istruzione e impiego significativi nelle proprie comunità locali.

Buone pratiche

  • Supportare le relazioni e i social network delle persone.
  • Essere consapevoli dei fattori culturali, sociali e storici che limitano l’accesso delle persone a risorse e opportunità.
  • Sviluppare la consapevolezza delle risorse della prpria comunità e incorporarle nella pratica ogni volta che è possibile.
  • Costruire reti e partnership con fornitori di servizi non mentali per garantire che le persone abbiano la migliore opportunità di partecipare alle loro comunità.
  • Fare tutto il possibile per supportare e facilitare l’accesso alla comunità (ad esempio, guidando qualcuno da qualche parte, facendo telefonate, organizzando il primo contatto per qualcuno).
  • Sviluppare una comprensione approfondita degli approcci basati sull’evidenza, come il sostegno all’istruzione e all’occupazione, la formazione delle competenze sociali e la psico-educazione familiare, che possono aiutare a sostenere la partecipazione della comunità delle persone.
  • Lavorare in modo costruttivo con i lavoratori di supporto alla pari verso gli obiettivi di recupero delle persone.

Buona leadership

  • Facilitare e sostenere i processi di sostegno tra pari e garantire che gli operatori di supporto paritario dispongano di risorse adeguate.
  • Riconoscere l’importanza e incoraggiare le opportunità per le imprese sociali.
  • Garantire che l’organizzazione supporti le persone per accedere ai servizi tradizionali.
  • Stabilire sistematicamente relazioni con le organizzazioni e le reti della comunità per creare percorsi per le persone e sviluppare la capacità delle organizzazioni di lavorare con le persone che accedono ai servizi di salute mentale.
  • Supportare attivamente le persone per accedere alle opportunità (ad esempio, offrire le prime telefonate, organizzare il contatto iniziale).
  • Esplorare opzioni innovative per soddisfare le esigenze e i desideri delle persone.

Condividi...

Lascia un commento

16 − 10 =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.