Mostra la lista degli articoli in questa sezione
diversità

Rispondere alle diversità nei servizi di salute mentale orientati al Recovery

Print Friendly, PDF & Email
(Ultimo aggiornamento: 8 Gennaio 2019)

Tratto da “Melbourne University Recovery Library” – vai alla pagine relativa

Dominio

Un’efficace assistenza per la salute mentale comporta la fornitura di cure personalizzate e su misura che rispondano ai bisogni, ai valori e alle circostanze di ciascuna persona.

Ciò implica lavorare in modo sensibile e reattivo con persone di diversi gruppi all’interno della comunità. A tal fine, i servizi devono garantire la sensibilità, l’efficacia e l’adeguatezza dell’assistenza alla salutementale per le persone provenienti da diversi contesti culturali, comunità, gruppi linguistici, sesso e identità sessuali.

Lavorare con persone provenienti da ambienti e comunità diversi non è un componente aggiuntivo facoltativo, ma parte essenziale della fornitura di servizi normali.

Nel sostenere la ripresa delle persone, i servizi dovrebbero essere sensibili alle persone provenienti da culture collettiviste, riconoscendo che l’identità e il benessere nelle comunità collettiviste sono considerati a livello di gruppo, piuttosto che individualmente.

Principi di base

  • Nel sostenere il recupero delle persone, un’assistenza alla salute mentale di alta qualità è personalizzata, rispettosa, pertinente e reattiva alla diversità, compresa la cultura delle persone e il contesto sociale, il genere e l’identità sessuale.
  • L’assistenza sanitaria mentale orientata al Recovery considera le persone nel contesto della loro identità, cultura e comunità.

Capacità chiave degli operatori professionali

Comportamenti

  •    impegnarsi in una continua e rispettosa indagine sulle credenze, i valori, le pratiche e le esigenze della gente
  •    considerare attivamente come integrare i desideri e le esigenze delle persone e dei loro altri significativi e adattare di conseguenza la loro pratica
  •   fare ogni sforzo per supportare le persone a praticare attivamente la loro cultura e valori, riconoscendo che le pratiche culturali possono essere importanti per il recupero delle persone.

Atteggiamenti

  •    riconoscere e promuovere il diritto delle persone a vivere secondo le loro identità, valori e credenze
  •    riconoscere e rispettare le diverse prospettive e comprensioni della salute mentale, come le diverse interpretazioni culturali e spirituali.

Abilità

  •    lavorare con competenza, sensibilità e reattività con tutte le persone, indipendentemente dal loro background incluso ma non limitato a età, sesso, sessualità e background culturale, di comunità e di lingua
  •    essere flessibili nel personalizzare e adattare la loro pratica per soddisfare i bisogni e i valori particolari delle persone
  •    rispondere in modo sensibile alle persone e alle loro famiglie e agli altri significativi provenienti da ambienti e comunità diversi
  •    assicurare che la loro pratica sia sensibile alle differenze basate sul genere, sull’identità di genere e sulla sessualità.

Conoscenze

  •     migliorare la loro capacità di risposta culturale a diversi gruppi attraverso lo sviluppo e l’indagine professionale corrente
  •     dimostrare la conoscenza dei diversi modi di comprendere la salute mentale.

Buona pratica

  •     Comprendere in che modo le differenze culturali influenzano le persone e le loro esperienze.
  •     Comprendere diversi stili di comunicazione culturale e utilizzare metodi rispettosi di comunicazione.
  •     Utilizzare un linguaggio non tecnico e servirsi di un interprete quando necessario.
  •     Riconoscere che persone diverse hanno diverse comprensioni ed esperienze di comunità e che la comunità ha un significato diverso per persone diverse.
  •     Rispondete con attenzione al background e alle esigenze culturali delle persone.
  •     Utilizzare pratiche innovative per soddisfare le diverse esigenze delle persone.
  •    Comprendere e dimostrare rispetto in relazione a diverse interpretazioni e significati attribuiti alla salute mentale attraverso culture diverse.
  •     Riconoscere le diverse strutture familiari e di parentela tra culture diverse e la necessità di un lavoro familiare per accoglierle.
  •     Essere consapevole dei valori personali che possono influenzare involontariamente la pratica.
  •     Sviluppare la conoscenza dei concetti di benessere aborigeno sociale ed emotivo e dei fattori storici e contemporanei che influiscono sul benessere degli aborigeni australiani.

Buona leadership

  •     Garantire la disponibilità di interpreti.
  •    Sviluppare collegamenti con i leader della comunità e le organizzazioni gestite dalla comunità e i centri di risorse in cui vi è una significativa coorte di clienti provenienti da una particolare cultura o comunità.
  •    Condurre una pianificazione e una mappatura del servizio che riconoscano le diverse popolazioni che l’organizzazione serve e rendere lo  staff consapevole di questo come parte della pianificazione dell’assistenza per i singoli clienti.
  •    Rivedere le politiche e le procedure locali per incorporare i principi di reattività alla diversità, compresi cultura delle persone e il contesto di comunità, genere e identità sessuale
Condividi...

Lascia un commento

5 × 5 =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.