Mostra la lista degli articoli in questa sezione
calcio percorsi

Amichevole di calcetto: “Percorsi” si aggiudica il derby contro “L’Airone”

Print Friendly, PDF & Email
(Ultimo aggiornamento: 11 Dicembre 2018)

Grande vittoria della “Percorsi” contro “L’Airone Pescara”. In una partita aperta a qualsiasi risultato fino all’ultimo minuto, i nostri ragazzi battono con merito i pari grado pescaresi per 11-10, aggiudicandosi così per la prima volta in assoluto il derby dell’adriatico contro i plurititolati avversari.

In un pomeriggio primaverile, ma con un clima prettamente invernale, la “Percorsi” ritrova la vittoria dopo l’eliminazione dal Francavilla Futsal Cup subìta agli ottavi di finale. E lo fa contro una rivale di tutto rispetto, capace di vincere diversi edizioni dello “Sportiva…mente” negli anni passati (torneo di calcetto organizzato dalla UISP Abruzzo). La vittoria di misura, conquistata negli ultimi minuti della partita, è certamente meritata, vista la maggiore carica agonistica messa in campo dai nostri ragazzi. Anzi, poteva essere meno sofferta se non fosse stato per gli errori (decisamente troppi) commessi sia in difesa che in attacco, oltre alla solita dose di sfortuna che contraddistingue la maggior parte delle nostre partite. Comunque una vittoria che mette in evidenza gli enormi progressi della squadra fatti negli ultimi mesi e che lancia buone prospettive per i campionati che verranno.

La formazione titolare vedeva schierati Nicola in porta, in difesa (da destra verso sinistra) Andrea, Fabio e Antonio, pivot Pasquale; in panchina con mister Ferruccio trovavano posto Filippo, Pierluigi, Luisiano e Cristian. Pronti via e siamo subito in vantaggio: fischio d’inizio, batte Pasquale per Antonio, controllo e destro a giro che s’insacca in rete, nonostante una deviazione del portiere ospite. L’Airone ovviamente non ci sta e tenta subito di rimettere le cose a posto,  ma i tiri scagliati verso la nostra porta sono tutti fuori misura. Proviamo allora noi a raddoppiare, complice però una buona difesa eretta dagli avversari ed una scarsa nostra lucidità sotto porta, non riusciamo a concretizzare. A questo poi si aggiungono alcune nostre amnesie difensive fatali, che danno libero sfogo alle bocche di fuoco avversarie, i quali cominciano a segnare a ripetizione portandosi addirittura sul 4-1. I nostri ragazzi non stanno a guardare, anzi creano occasioni a ripetizione grazie ad Antonio e Pasquale in grande spolvero: la sfortuna però la fa da padrona in quanto colpiamo pali e traverse in continuazione (6 o 7, ne perdiamo anche il conto…); il guizzo vincente lo trova però Andrea, in ombra fino a quel momento, che punisce il portiere avversario dopo averlo saltato con una bella finta. Il gol ci da coraggio permettendoci di accorciare ancora le distanze con Pasquale. Il potenziale offensivo degli avversari però non si lascia sfuggire l’ennesima disattenzione in difesa segnando poco dopo il 5-3 e legittimando il momentaneo vantaggio colpendo tre pali nella stessa azione. A quel punto la partita sembra osservare un momento di stallo: tocca così a Pierluigi salire in cattedra accorciando prima le distanze dopo un bella cavalcata sulla fascia e, poi, servendo a Pasquale un pallone d’oro che il nostro bomber deve solo spingere in rete: 5-5. Gli avversari sembrano accusare il colpo, subendo ancora le nostri sortite offensive: il sorpasso arriva grazie a Filippo, il quale con un bel rasoterra a fil di palo segna il suo primo gol con la maglia della “Percorsi” guadagnandosi con merito la copertina della giornata. Prima del riposo c’è anche il tempo di segnare un altro gol ancora con Andrea, bravo a capitalizzare un’azione partita da Fabio: 7-5 per noi.

L’Airone però non ci sta, nella ripresa si riorganizza e ricomincia a fare il suo gioco trovando in cinque minuti il pareggio, che dura comunque poco. Infatti la nostra costante pressione porta questa volta la difesa ospite a sbagliare, ed è bravissimo Antonio ad approfittarne riportandoci in vantaggio. A quel punto diventiamo padroni del campo, creando numerose occasioni con Pasquale, Cristian, Luisiano e Andrea, colpendo altri due legni e sbagliando palle gol piuttosto facili, fino a quando è il bomber Pasquale a trovare la sua tripletta personale grazie ad un bel tiro di sinistro: 9-7 ma non è finita. L’Airone si rifà sotto trovando nuovamente il pareggio, mostrando una grande capacità nel non mollare mai; non fa però i conti con l’ex Antonio che, sempre da centrocampo, riporta subito in vantaggio la ”Percorsi” rimettendo le cose a posto. La partita sembra giungere al termine, la “Percorsi” controlla mentre L’Airone sembra alle corde giocando solo con lanci lunghi. In uno di questi riesce però a trovare la giocata giusta pareggiando ancora una volta e indirizzando la partita verso uno spettacolare 10-10. A due minuti dal termine c’è però un lampo di Andrea, che segna il gol vincente grazie ad una bellissima azione personale sulla fascia sinistra degna del suo repertorio, riscattando così una prova un po’ opaca, nella quale comunque è riuscito a segnare una bella tripletta.

Triplice fischio finale e tutti sotto la doccia: la “Percorsi” vince con merito il suo primo derby.

La prossima settimana, mercoledì 2 aprile, nuova amichevole per i nostri ragazzi, i quali saranno impegnati contro il “CSM Penne”. Con “L’Airone” invece si tratta di un arrivederci a presto, sicuramente per l’edizione 2014 dello “Sportiva…mente”, in preparazione per i prossimi mesi di maggio e giugno.

Alè “Percorsi”.

Condividi...

Lascia un commento

19 + 9 =